Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Matteo Sanna_Fragili fraintendimenti

La fragilità della ceramica diventa una metafora dell’imperfezione umana, mentre la polvere di gesso liquido è stata versata in un vaso sano per riempirlo completamente fino alla sua rottura. Il versamento è esperienza di vita. Il vaso viene quindi riparato ma lasciando visibili tutte le crepe. L’autoaccettazione dà vita a un’esistenza più bella e significativa.

Matteo Sanna

Matteo Sanna, Fragili Fraintendimenti, 2019, vetro, polvere di ceramica, acrilici e colle industriali, h 37cm  x  28 cm diametro, pezzo unico.

Ph. Giacomo Guidi.

Courtesy dell’artista.

Leave a comment