Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
APERTO 9:30-18:30
S.P. 11 EX STAZIONE FERROVIARIA ULASSAI
APERTO 9:30-18:30
S.P. 11 EX STAZIONE FERROVIARIA ULASSAI

Quando tutti si aspettavano di vedermi all’opera, io invito ognuno a mettersi all’opera
Maria Lai

La Fondazione Stazione dell’Arte, nell’ambito del progetto espositivo SII ALBERO, che ripercorrerà, per la prima volta in Sardegna, il lavoro e la filosofia di Stefano Boeri in dialogo con le opere e la poetica di Maria Lai, apre una call rivolta a tutte e tutti con l’intento di raccontare e condividere online, attraverso un’immagine, un testo, un video, ecc., la propria interpretazione del concetto di “frana”.

Stefano Boeri_Voragini

Abbiamo interpretato l’invito della Fondazione Stazione dell’Arte a riflettere sul concetto di frana riprendendo un lavoro che avevamo prodotto nel 2013 per San Rocco – Book of Copies, che aveva come titolo “Voragini” e che consiste in una serie di fotocopie basate su una sequenza…

Read more

Elena Mazzi_La frana bellissima

La settimana scorsa ho visto una frana bellissima. La guardo ogni giorno dalla terrazza di casa mia, ha rovinato la strada che collega il mio paese a quello più vicino, e io che non guido la guardo ogni giorno con stupore. Mio marito e altri…

Marcello Maloberti_FRANA

Marcello Maloberti, FRANA (2020), courtesy Marcello Maloberti Studio. Galleria Raffaella Cortese

Virginia Zanetti_I Pilastri della Terra

I Pilastri della TerraI Pilastri della Terra è un progetto articolato attraverso laboratori e workshop, al fine di compiere azioni performative collettive in cui gruppi di persone, simultaneamente, posizionano le proprie mani al suolo per erigere corpo e piedi verso l’alto. Ogni singolo individuo diviene in questo…

Loris Cecchini_Myopia’s Meridien

“Ho risposto all’invito della Fondazione Stazione dell’Arte con l'immagine di un lavoro fotografico di qualche anno fa, in cui l'idea di incertezza e vacuità, sovrapposta ad altri elementi che sono poi i segni presenti nell'immagine (paesaggio, architettura) si stratificano in una idea di "miopia". …

Narcisa Monni_Quando Icaro perse la testa

Dopo la mostra personale "Insieme a te non ci sto più", tenutasi alla Stazione dell'Arte dal 13 agosto all' 11 ottobre 2020, con oltre quaranta dipinti realizzati durante il lockdown, Narcisa Monni partecipa all'open call "La Frana" con un'opera inedita dal titolo "Quando Icaro perse…

Vedovamazzei_Go Wherever You Want, Bring Me Whatever You Wish

Vedovamazzei, duo formato da Stella Scala e Simeone Crispino, partecipa a "La frana", l'iniziativa online della Fondazione Stazione dell'Arte nell'ambito della mostra "Sii albero" di Stefano Boeri, con l'opera Go Wherever You Want, Bring Me Whatever You Wish (2000). Vedovamazzei, Go Wherever You Want,…

Marzia Migliora_Rada

Il progetto RADA nasce dalla suggestione offerta dalla bandiera X-Ray, che nel Codice Internazionale dei segnali marittimi significa "Sospendete quello che state facendo": in RADA il messaggio viene declinato in un percorso visivo ed esperienziale che utilizza media diversi, come il neon, il disegno e…

Matteo Sanna_Fragili fraintendimenti

La fragilità della ceramica diventa una metafora dell’imperfezione umana, mentre la polvere di gesso liquido è stata versata in un vaso sano per riempirlo completamente fino alla sua rottura. Il versamento è esperienza di vita. Il vaso viene quindi riparato ma lasciando visibili tutte le crepe. L’autoaccettazione…

Leone Contini_Germinabilità delle macerie

San Siro, periferia ovest. Appunti. La Montagnetta, come i Milanesi chiamano Monte Stella, è una collina artificiale costruita con le macerie provocate dai bombardamenti aerei sulla città, durante la Seconda guerra mondiale. Negli anni 70 gli abitanti del quartiere acquistarono e piantumarono alberi su quello che era ancora uno sterile…

Luca Trevisani_Interview with the unicorn

Un buco, una voragine psichica, l'estinzione è una frana il cui frastuono è silenzio Luca Trevisani Interview with the unicorn, 2016. Courtesy l'artista, Mehdi Chouakri, Berlino, Pinksummer Contemporary art, Genova.

Francesca Randi_La casa sull’acqua

In questo progetto ho immaginato un’intera città sommersa dall’acqua a seguito di una catastrofe.  Il giovane protagonista, Nicola, aggrappato alla ringhiera della scala, osserva la sua casa distrutta e sommersa, ma anche l’orizzonte, che ci appare sia minaccioso e oscuro, sia carico di speranza che allontana…